CORSO C: CORSO DI FORMAZINE TEORICO E PRATICO IN AMBITO PERITALE

Docenti:Prof. Stefano Ferracuti , dott. Gianna Forato; Prof. Carlo Andrea Robotti; dott. Monica Sani; Prof. Giancarlo Tamanza;

Il corso, rivolto a professionisti , già esperti nell’uso dei test proiettivi, che intendano muoversi nell'ambito delle consulenze tecniche, prevede sia l'approfondimento teorico di tipo giuridico e psicoforense , sia l'analisi e l'approfondimento psicodiagnostico nelle perizie degli adulti e sui minori, in ambito penale e civile, mediante l'utilizzo di test proiettivi e strutturati .

Le lezioni si articoleranno con l'analisi teorica del percorso da seguire per svolgere una perizia sia di parte, che d'ufficio, in caso di : affidamento di minori, abusi; pericolosità sociale; valutazione di risarcimento di danno biologico di tipo psichico ( mobbing ; danno da lutto; danno esistenziale ; esiti di trauma , ecc. ).

Verrà preso in considerazione l'iter peritale a partire da: analisi della richiesta ( giudice , medico legale, avvocato , committente privato ); acquisizione e raccolta dei dati rilevanti a seconda della committenza ; strategie d'intervento a seconda della richiesta ( consulenza di parte , d'ufficio , ecc. ) raccolta dei dati attraverso l'uso di test; formulazione delle risposte ai quesiti ; etica della perizia .

Il prof. Ferracuti tratterà le problematiche della diagnosi di personalità in ambito forense e della simulazione . Sarà dedicata un'intera giornata seminariale alla consulenza tecnica per gli affidamenti di stampo sistemico-relazionale , tenuta dal prof. Giancarlo Tamanza docente Università Cattolica di Brescia.

La dott.ssa Forato tratterà le tematiche relative ai percorsi valutativi nelle situazioni di abuso sui minori , con approfondimenti metodologici (utilizzo degli strumenti psicodiagnostici e dell’osservazione del bambino e dell’adolescente) per la rilevazione dei fattori di rischio , soggettivi , relazionali e ambientali, nonché sulla stesura delle relazioni psicodiagnostica-forensi.

Il prof. Robotti tratterà i seguenti argomenti: la perizia Psichiatrica in tema di imputabilità, pericolosità sociale e capacità di stare in processo. La Consulenza tecnica per il P.M. La perizia psichiatrica nella Circonvenzione di incapace. La C.T.U. nei casi di interdizione, inabilitazione e secondo le recenti norme relative alla nomina dell'Amministratore di Sostegno. La C.T.U. nei casi di Lutto, e relativamente al Danno Biologico di Natura Psichica. Cenni alla consulenza psicodiagnostica nel Mobbing e nello Stalking.

Parallelamente saranno oggetto di studio i test più comunemente usati in ambito peritale ( MMPI -2 ; Wartegg ; Wais-R; WISC ed i più comuni test neuropsicologici carta e matita )

Sono previste presentazioni di casi pratici e di valutazioni psicodiagnostiche mediante test proiettivi (Rorschach e T.A.T. ) ed esercitazioni allo scopo di acquisire competenza e pratica in ambito psicoforense .

CALENDARI DEGLI INCONTRI 2011

Il corso si articola in 16 incontri di due ore e mezzo ciascuno il venerdì alle ore 10.00 alle ore 12.30. L'inizio è previsto il 21 febbraio 2014. Le date definitive saranno comuicate entro febbraio 2014.

Su richiesta dei partecipanti e' prevista l'attivazione di seminari condotti da avvocati, giudici e psichiatri riguardanti maggiori approfondimenti su :

  • Il ruolo del perito di parte e d'ufficio
  • I casi veri o presunti di abuso sui minori
  • Gli indicatori di abuso riscontrabili dai test e dai colloqui clinici

ECM: evento in via di accreditamento




Iscrizini entro il 25 gennaio 2014_scarica modulo iscrizione_

Posti disponibili min. 10, max 20 laureati in psicologia.

Costo: 1500 + IVA ( 22%) €, per iscrizioni entro il 31 dicembre 2013; dopo il 1 gennaio 1550 + IVA (22%) €, da versarsi in due rate, una all'atto dell'iscrizione e l'altra entro giugno 2014.

AVVISO IMPORTANTE

Per i laureati da meno di due anni (farà fede il certificato di laurea) sono previste delle agevolazioni sulle modalità di pagamento.